La Sciarpa

SciarpaL’accessorio che evidenzia il carattere e la creatività di un uomo è la sciarpa. In un tessuto fantasioso per chi è originale, in un leggero cashmere per l’uomo d’affari o in maglia intrecciata per lo sportivo, la sciarpa più che per coprire, negli ultimi anni è diventata un vezzo seducente impiegato per esprimere la propria personalità. Tant’è che oggi è sempre più presente nel guardaroba di un uomo. Per la scelta della dimensione e della tipologia della sciarpa, si deve tenere ben conto della corporatura: gli uomini minuti devono evitare le versioni a maglia grossa, mentre chi ha un fisico slanciato fa bene a puntare sui colori sgargianti. Di seguito tre modi per legarla al collo:

SEMPLICE – Si gira intorno al collo e si annoda in modo che gli estremi della stessa coincidano. Questa modalità si sposa bene con un giubbotto sportivo.

ALLA FRANCESE – Si piega in due per la lunghezza, si forma un’asola centrale dove si infilano le due estremità. Ottima scelta su un elegante cappotto.

GIRO E NODO – Si tratta di giurare la sciarpa due volte intorno al collo effettuando un nodo frontale e lasciando cadere i lembi in direzioni opposte. L’ideale per un abito sartoriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.